Web Hosting Provider





Most Popular


Advantages and Disadvantages of Windows Hosting and Linux Web Hosting
 Windows Web Hosting:-Advantages:- 1. Easier To Use:- If you are a user of Windows operating system andyou have also opted ... ...







ASIA/INDIA - L’Arcivescovo di Goa: “La Costituzione indiana è in pericolo”

Rated: , 0 Comments
Total hits: 2
Posted on: 06/06/18
Goa – “La Costituzione indiana Ŕ in pericolo e molte persone vivono con una sensazione di insicurezza. Urge proteggere i valori della Costituzione, inclusa la libertÓ di praticare la propria religione”: lo afferma l'Arcivescovo di Goa e Daman, Mons. Filipe Neri Ferrao, in una lettera inviata ai fedeli della sua arcidiocesi e pervenuta all’Agenzia Fides. “In questo contesto, in particolare con l'avvicinarsi delle elezioni generali, dobbiamo sforzarci di conoscere meglio la nostra Costituzione e fare di pi¨ proteggerla”, scrive l'Arcivescovo nella missiva diffusa il 4 giugno scorso in un territorio, quello di Goa, dove i cattolici sono il 26% della popolazione, su 1,5 milioni di abitanti.
“Negli ultimi tempi – si legge – vediamo una nuova tendenza emergere nel nostro paese: si vuole imporre una sorta di uniformitÓ su cosa e come mangiare, vestire, vivere e addirittura sul Dio da adorare. E' una sorta di mono-culturalismo: i diritti umani sono sotto attacco e la democrazia sembra essere in pericolo”. Il presule afferma che le minoranze religiose temono per la loro incolumitÓ e che le persone vengono sradicate dalle loro terre e dalle loro case in nome dello sviluppo. “Le prime vittime sono i pi¨ poveri: Ŕ pi¨ facile calpestare i diritti dei poveri perchÚ pochissimi alzeranno la voce per loro", scrive mons. Filipe Neri Ferrao.
La lettera dell’Arcivescovo arriva dopo un'altra missiva scritta nelle scorse settimane dall'Arcivescovo di Delhi, mons. Anil Couto, che ha scatenato una polemica pubblica, parlando di "turbolenta atmosfera politica" che, secondo l'Arcivescovo, minaccia la democrazia e la laicitÓ dello stato. Mons. Couto ha invitato tutti i sacerdoti a "pregare per il Paese" in vista delle elezioni nazionali del 2019. Nella missiva, letta in tutte le chiese di Delhi, si auspica che “l'ethos della vera democrazia avvolga le nostre elezioni”.
Le minoranze religiose in India oggi esprimono preoccupazione per i crescenti attacchi degli estremisti ind¨, tendenza rafforzatasi nei quattro anni di governo del Primo ministro Narendra Modi, del Baratiya Janata Party . I nazionalisti ind¨ hanno criticato la lettera di mons. Couto dicendo che essa contribuisce a polarizzare il paese. I cristiani rappresentano solo il 2% della popolazione indiana , che Ŕ in prevalenza ind¨ ma ha una considerevole minoranza musulmana .


>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?